Alessandra Disnan

Folgorata sulla via del cibo (grazie Nonna Marisa) e degli eventi sin da piccola. Una passione sfrenata per tutto quello che riguarda ingredienti, materie prime, produttori e per le storie che custodiscono. Così, appena dopo le scuole superiori, ho deciso di tramutare questo sentimento per cibo&eventi nella mia professione. Durante gli studi che mi hanno portato alla laurea in Scienze Gastronomiche (Università di Parma), ho conosciuto Gianna. Un incontro fortunato che mi ha permesso di intraprendere alcune importanti collaborazioni tra cui quella con Fiera Cucinare di Pordenone, dove ho gestito per due anni tutti gli eventi delle sale degustazione (presentazioni produttori, cantine, laboratori con bambini, degustazioni, corsi su intolleranze, spreco alimentare, ecc.). Un mondo affascinante e sconfinato che mi ha consentito di lavorare per la start-up di Palagurmé, centro esperienziale del gusto, sempre a Pordenone. Attualmente mi occupo di eventi e marketing presso un distributore di vini della provincia di Treviso. Tra le altre cose, ho organizzato lo stand al Vinitaly e curato alcuni grandi eventi: tra questi due wine tasting con oltre 1000 professionisti all’Hotel Gallia di Milano e alcune degustazioni presso dei rinomati ristoranti italiani. Nel (poco) tempo libero collaboro con la rivista e il sito di Q.B. quantobasta, curando una rubrica di ricette sul mondo Veg. Oltre al progetto FoodEtica, ho in cantiere molte altre cose. Del resto, fermarsi è una parola che non conosco!